a
Alienum phaedrum torquatos nec eu, vis detraxitssa periculiser ex, nihil expetendis in mei eis an pericula es amet aperiri.

MICHELE GROSSO

Benvenuto su NUOVACLASSICA! Da questo momento fai parte del pubblico virtuale della gara “LA SETTIMA NOTA“. Vogliamo che tu sappia che IL TUO VOTO sarà FONDAMENTALE per individuare gli artisti che faranno parte della rosa dei candidati al Primo Premio (un contratto discografico!). Stai con noi!

VOTA QUI!

Michele Grosso

Energia allo stato puro. Michele Grosso dichiara apertamente, senza mezze misure, che “la musica di oggi ha bisogno di una svolta” e che lui vorrebbe poter contribuire a creare “una nuova Storia”. Coraggioso, preparato e con delle canzoni che, pur non essendo collocabili nella mainstream, difficilmente passano inosservate.